Prestito da un privato italiano immediatamente

Hai delle scadenze di pagamenti molto vicine ma non sai come effettuarli perché non hai abbastanza disponibilità monetaria? Molte persone sono nella tua stessa situazione, ecco perché, proprio per questo ho deciso di darti una mano. Ogni giorno mi contattano persone esasperate, stressate, che mi richiedono aiuto. Non riescono a mettere un piatto a tavola, non riescono a pagare l’affitto. Questa situazione in alcuni casi ha portato a decisioni molto forti e molto negative, come ad esempio il suicidio. Io non voglio che tu pensi neanche lontanamente a questa opzione. Questa non può essere una scelta. Proprio per questo ho deciso di aiutare tutte le persone che si trovano in questa situazione. Sono un uomo d’affari non un benefattore, non ti sto facendo una donazione ma voglio erogare un prestito ad ottime condizioni. Un’offerta di questo tipo non la riceverai mai da nessun altro, te lo assicuro. Come ti ho detto ogni giorno ci sono persone che ricercano prestiti tra privati urgenti senza garanzie o vogliono ottenere dei prestiti da un privato in giornata con soldi liquidi. Queste sono le due situazioni più frequenti con cui mi scontro giornalmente, ecco perché ho deciso di creare un prodotto che possa soddisfare …

Prestiti facili: privato italiano serio che presta soldi senza anticipo

Qual è il ruolo di un usuraio? Prestarti i soldi senza richiederti nessuna garanzia, con un tasso di interesse molto elevato. Come agisce una banca nel momento in cui richiedi un prestito? Il tasso d’interesse è accettabile, piuttosto basso, però prima di concederti un prestito ti chiede numerose garanzie, che molto spesso ti impediscono di ottenere il prestito. Se hai bisogno di denaro subito, ti spiego come fare. Io offro un servizio che prende i vantaggi sia del ruolo di un usuraio che di quelli di una banca. Io sono un privato italiano serio che presta soldi senza anticipo, non ti chiederò quindi nessuna garanzia a differenza di quanto fanno le banche. Non ti chiedo neanche alcuna spesa in anticipo, quindi non dovrai versare neanche un 1€ in anticipo per garantire il prestito. Io ti propongo un prestito da usuraio in un’ora senza busta paga, quindi come un usuraio non ti chiederò garanzie e ti verserò la somma immediatamente. A differenza dell’usuraio però il tasso di interesse che ti richiedo è molto ragionevole, in modo tale da non metterti in difficoltà. Se stai cercando quindi prestiti tra privati sicuri in giornata sei nel posto giusto. Io sono un italiano privato che …

Prestito immediato: prendi subito i tuoi soldi

Ti è capitato nell’ultimo periodo di dire che hai bisogno di soldi? Hai mai pensato e provato a richiedere un prestito senza alcun risultato perché le banche non sono intenzionate ad erogarlo? Se ti sto facendo queste domande è perché so con certezza come funziona questo mondo e la condizione di difficoltà in cui vivono più di 1 milione di italiani. Anche se hai un lavoro a tempo determinato, o indeterminato da poco tempo, le banche possono decidere di non erogare il prestito fino a quando non dai ulteriori garanzie (proprietà). E’ un meccanismo che non ti permette di vivere bene o migliorare la tua qualità di vita. Le motivazioni per cui le persone chiedono un prestito sono diverse: Sei a corto di contanti e non sai come effettuare dei pagamenti; Hai una grande idea imprenditoriale ma non hai abbastanza soldi per svilupparla; Al momento non hai abbastanza soldi per comprare una casa; Vorresti comprare un auto ma non hai soldi a sufficienza; Hai bisogno di soldi per pagare l’affitto e le bollette di casa; Sei un ragazzo e devi pagare di tasca tua le spese universitarie; Vuoi effettuare degli investimenti. Come vedi, le motivazioni possono essere molteplici e anche …

Prestiti veloci cattivi pagatori

I prestiti veloci cattivi pagatori sono concessi a coloro che risultano essere inscritti alle liste dei cattivi pagatori perché sono risultati essere inadempienti nei riguardi di qualche pagamento. Anche se esistono soluzioni specifiche che riguardano i prestiti veloci cattivi pagatori, si consiglia sempre di evitare, qualora fosse possibile,di rientrare in questa categoria anche per abbreviare i tempi di richiesta del prestito stesso. I prestiti veloci cattivi pagatori riguardano la cessione del quinto e il prestito delega. Nel primo caso l’istituto non ha problemi a concedere il prestito perché sarà lo stesso datore di lavoro a garantire in quanto dovrà lui far percepire al cliente lo stipendio mancante di un quinto. La modalità prevede che il cliente individui l’istituto presso il quale è intenzionato a richiedere il prestito e si presenti con la sua busta paga ed un documento d’identità. La banca, anche se il cliente comunica la sua posizione di cattivo pagatore, deve comunque controllare e ciò comporta dei tempi che variano dai 3 ai 5, dipende dalla celerità anche dello svolgimento della pratica. I prestiti veloci cattivi pagatori sono stati studiati per offrire un’opportunità di prestito in caso di necessità economica anche per coloro che in passato hanno avuto …

Prestiti a Protestati

Prestiti a Protestati Vediamo adesso come funzionano le cose quando si tratta di concedere prestiti a soggetti che possono essere considerati “a rischio”. Cominciamo dai protestati. Anzitutto, si definiscono protestati quei debitori che in conseguenza del mancato pagamento di un assegno, una tratta, una cambiale, o un altro titolo consimile, hanno subìto quel particolare procedimento che è terminato con l’attribuzione della qualifica di cui sopra. I protestati vengono iscritti in un elenco tenuto e gestito dalle Camere di commercio ( legge 480/1995) e rimangono inseriti nei registri per 5 anni, salva la cancellazione conseguente all’estinzione del debito sotteso al titolo. Fino a poco tempo fa era impossibile concedere prestiti anche personali ai protestati. Adesso, fortunatamente , le cose stanno in maniera diversa ed è stato introdotto un particolare tipo di finanziamento che consente l’accesso al credito anche alla categoria dei protestati. Le fattispecie che consentono ai protestati di ottenere l’erogazione di un finanziamento sono tre: la cessione del quinto dello stipendio, il prestito delega e il prestito cambializzato. Di tutti e tre i casi, ci occuperemo nei prossimi articoli, per adesso basti dire che il presupposto fondamentale è che il richiedente sia un lavoratore dipendente (pubblico o privato). Per coloro …

Tipologie Prestiti

I prestiti sono attualmente la base per cui si sviluppa l’economia del paese: viviamo in un mondo che quotidianamente cresce anche grazie ai prestiti, in tutte le sue declinazioni: mutui, finanziamenti, fidi, ecc. Grazie ai prestiti in momenti in cui l’alternativa di pagare in contanti non sarebbe stata perseguibile molti hanno avuto la possibilità di acquistare una casa, un’auto o altri beni durevoli. I prestiti sono finanziamenti molto proficui per aziende che necessitano di ingrandirsi e crescere affrontando pagamenti dilazionati. L’atteggiamento dei consumatori di fronte al prestito è mutato: fino a pochi anni fa molte famiglie avrebbero rinunciato ai loro acquisti in mancanza di liquidi. Oggi invece sono stati compresi i vantaggi dei prestiti: il prestito viene considerato una soluzione dignitosa e razionale, perché finalizzato alla stabilizzazione dei consumi e al miglioramento del proprio tenore di vita. Prestiti finalizzati Prestiti accesi generalmente presso un rivenditore di beni o servizi per dilazionare il prezzo di acquisto; il negoziante ha stipulato una convenzione con una o più finanziarie per la fornitura di prestiti ai propri clienti e riceve una provvigione per i prestiti concessi. I prestiti sono erogati direttamente al negoziante. Prestiti – dipendenti Definizione che si rifà al prodotto “cessione del …

Prestito agli studenti

I prestiti per studenti sono erogati per permettere ai ragazzi (o a gente più anziana) di iniziare, proseguire o riprendere un corso di studi. Il prestito agli studenti serve dunque a pagare le tasse universitarie, per sostenere le spese di vitto e alloggio in una località diversa e lontana dalla propria residenza in caso di studenti fuori sede, per pagare materiale didattico o approfondimenti culturali legati al proprio percorso di studi. Anche i corsi privati di qualsiasi genere sono coperti da un prestito di questo tipo. La somma richiedibile con un prestito del genere può variare da un paio di migliaia di euro fino a tetti massimi di circa 30.000 euro (questi sono calcoli variabili, in base alle offerte del mercato), e viene rimborsato con rate fisse, pattuite in accordo con il cliente e l’ente, entro un arco temporale che può arrivare fino ai 120 mesi,  in base all’importo richiesto ed alla politica applicata dall’ente prescelto. I prestiti studenti sono disponibili presso banche, intermediari finanziari e moltissime società di credito operanti online, le quali ultimamente pongono sempre meno vincoli e riducono sensibilmente i tempi di erogazione. I prestiti a studenti non sono mai concessi in presenza di cattivi pagatori o …

Le spese del finanziamento: il Tan ed il Taeg

Quando ci si trova nella condizione di dover scegliere un prestito, accade spesso di rimanere spaesati dinanzi all’enorme numero di proposte e di offerte presenti sul mercato. La scelta del finanziamento più adatto alla propria situazione può diventare un evento problematico se manca la conoscenza degli aspetti da valutare, quegli elementi ai quali può essere ricondotta l’effettiva convenienza del prestito. In questa sezione esaminiamo le principali spese associabili ad un finanziamento e descriviamo alcuni dei parametri che è bene tenere in considerazione per valutare la convenienza di un prestito o di un finanziamento. La spesa forse più evidente è il tasso di interesse applicato al prestito, che rappresenta il costo del finanziamento: il tasso di interesse indica il compenso spettante alla società creditizia per aver erogato i propri servizi (la concessione del prestito, appunto). Per stimare questo aspetto ci si affida al Tan (tasso annuo nominale), parametro che indica, per l’appunto, l’ammontare degli interessi relativi ad una pratica di finanziamento. Pur fornendo delle indicazioni di massima sul costo di un finanziamento, il Tan non prende in considerazione di fatto molte altre spese e costi associati al prestito. Oltre al tasso d’interesse, infatti, esistono molte altre spese associate ad una pratica di finanziamento che non …