Fac simile lettera restituzione prestito

Fac simile lettera restituzione prestito

I prestiti tra privati sono regolamentati da un tipo di documentazione che differisce da quella tradizionale. Ma, esattamente come avviene per un prestito di tipo bancario, è necessario ricevere delle garanzie e compilare una lettera di restituzione prestito che metta in accordo le parti.

I prestiti tra privati rappresentano una valida alternativa ai finanziamenti da parte di istituti bancari e permettono di ottenere numerosi vantaggi. I principali riguardano la possibilità di ricevere denaro liquido in maniera facile e veloce senza dover passare per lunghe trafile. In Italia sono sempre di più le persone che decidono di richiedere un prestito tra privati ed è importante fare in modo che quante più persone abbiano abbastanza conoscenze a riguardo.


Annunci prestiti da privati: https://prestito-tra-privati.it
Forum prestiti tra privati: https://finanziatoriprivati.it
Blog: https://prestiti-con-cambiali.it

In questo articolo vedremo come compilare un fac simile lettera restituzione prestito e perché è fondamentale avere, anche tra privati, questo tipo di scrittura in grado di tutelare sia il creditore che il debitore.

A cosa serve la lettera di restituzione prestito

All’interno di qualsiasi accordo tra le parti è necessario che vi sia una scrittura formale firmata da entrambe per parti in causa. La lettera di restituzione prestito, nel caso dei prestiti tra privati, è di fondamentale importanza per tutelare coloro che sono coinvolti nella pratica. Nel prestito tra privati una persona dà in prestito del denaro a un’altra e per questo motivo quest’ultima si impegna formalmente e praticamente a restituire il denaro ricevuto entro i termini stabiliti all’altra.

Fac simile lettera restituzione prestito

Il prestito tra privati è considerabile come legale se non avviene in maniera sistematica e imprenditoriale, ma solamente se presente in modalità saltuaria. Se l’Agenzia delle Entrate dovesse effettuare dei controlli sulle somme di denaro ricevute sul proprio conto bancario è fondamentale avere un giustificativo formale. La scrittura tra privati tutela infatti il debitore nel caso di controlli, poiché quel denaro non sarebbe contestabile dall’Agenzia delle Entrate, e mette ai ripari anche il creditore che può ricorrere in causa nell’occasione in cui il denaro non venisse restituito.

Caratteristiche di una lettera di restituzione prestito

All’interno del fac simile si trova specificata la dicitura: “scrittura privata prestito di denaro occasionale e temporaneo”, questo appunto per sottolineare la natura occasionale della trattativa. Esistono diversi tipi di scritture tra privati, tra cui:

  • prestito di denaro tra familiari (conviventi o amici) senza interessi
  • scrittura privata prestito tra parenti
  • scrittura privata per restituzione soldi

Qualsiasi sia la dicitura che si sveglierà è importante citare nell’intestazione l’Art 1813 del codice civile, che indica la trattativa di mutuo, l’unico prestito possibile tra privati, un “contratto col quale una parte consegna all’altra una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili, e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità”.

A questo punto è necessario citare le parti coinvolte nell’accordo e l’importo che è stato concordato. La lettera deve contenere gli estremi identificativi validi delle parti anche se il prestito è erogato senza interessi, quindi anche se si tratta di un prestito infruttifero. Se il creditore invece richiede una tipologia di interessi, questi devono essere dichiarati e calcolati nella dichiarazione dei redditi dell’anno di competenza poiché il creditore riceve, oltre alla somma di denaro restituita, un guadagno relativo a questa.

All’interno della lettera di restituzione prestito vanno indicate pedissequamente anche le modalità di restituzione del prestito e le tempistiche, nonché lo scopo ultimo del prestito e la clausola riguardante la sua estinzione prematura.

Cosa non deve mancare in una lettera restituzione prestito

Un fattore imprescindibile della lettera restituzione prestito è senza dubbio la firma di entrambe le parti che prendono l’accordo e la data certa. Si può fare affidamento alla data di registrazione della scrittura privata presso l’Agenzia delle Entrate, oppure alla data inserita dall’Ufficio Postale o dallo scambio di corrispondenza raccomandata. In ogni caso, la data rappresenta un dato fondamentale e discriminante per la restituzione del prestito.

Possono inoltre essere indicate eventuali garanzie richieste e il pagamento relativo alle spese di contratto.  Alcuni contratti possono essere garantiti da fideiussione bancaria o da ipoteche. La registrazione di tale contratto prevede il versamento di imposte indirette tra cui l’imposta di bollo da 16 euro per ogni 4 facciate del contratto e l’imposta di registro pari al 3% del finanziamento.

Modello fac simile lettera restituzione prestito

Un esempio di lettera di restituzione può avere questa dicitura:

“Con la presente scrittura privata, oggi (data), il Sig (nome e cognome) nato a, residente in, cap, C.F., d’ora in avanti chiamato il concedente, ed il Sing. (nome e cognome) nato a, residente in, cap, C.F., d’ora in avanti chiamato il ricevente, si conviene e stipula quanto segue:”

Dopodiché bisogna indicare:

  1. Oggetto del contratto
  2. obblighi del concedente
  3. obblighi del ricevente
  4. Interessi, qualora fossero richiesti
  5. Ritardi e adempimenti
  6. Finalità del prestito
  7. Eventuali garanzie
  8. Spese
  9. Rinvio alla legge: secondo l’articolo 132 del D. Lgs n 385 del 1° settembre 1993, il creditore realizza il prestito quando si rivolge a una collettività di persone e non a un’impresa soltanto. Elargire prestiti in maniera frequente senza essere iscritti a un determinato registro regolato dalla legge, si è passibili di frode finanziaria.

La lettera deve essere redatta in tre originali, di cui uno per la registrazione, e ognuna di esse deve essere firmata dalle parti in maniera consenziente, senza alcun tipo di costrizione.

Conclusione fac simile lettera restituzione prestito

Esistono diverse tipologie di scritture tra privati e la lettera di restituzione del prestito se adeguatamente scritta e registrata permette di avere una maggiore tutela per entrambe le parti. Questo tipo di scrittura consente un’ulteriore sicurezza, soprattutto se il contratto viene adeguatamente registrato presso l’Ente finanziario anche se ciò non è obbligatorio.




Contatto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *