Dove posso comprare un’auto a cambiali?

Il sogno di molti è comprare un auto. Che sia una compatta o una familiare, un SUV o un’auto sportiva, l’auto è spesso indispensabile per andare a lavoro o fare la spesa.

Non tutti, però, possono permettersi di comprare un’auto. Per questo motivo, anche se non si ha la cifra necessaria per comprare una macchina, si può sempre chiedere un prestito.
Il prestito permette a tantissime persone di comprare un’auto ripagandola a rate, spesso con una percentuale di interesse.


Annunci prestiti da privati: https://prestito-tra-privati.it
Forum prestiti tra privati: https://finanziatoriprivati.it
Blog: https://prestiti-con-cambiali.it

La maggior parte delle concessionarie permette di acquistare un’auto solamente con un prestito da stipulare con l’azienda. In realtà, esiste anche un altro modo: il prestito con cambiali.

Vediamo insieme come funziona.

Differenza tra prestito in concessionaria e prestito a cambiali

Quando devi comprare un’auto nuova, ti troverai davanti a una scelta: che tipo di finanziamento puoi fare?

Quello più comune è il prestito in concessionaria. È la concessionaria che vende l’automobile che stipulerà il contratto tra il cliente e l’azienda. Dopo essersi accordati sul numero di rate o la durata, e la percentuale di interesse (denominati come TAN e TAEG), verrà verificata la capacità del cliente di ripagare il debito.
Ti basterà recarti nella concessionaria della marca di auto che vuoi acquistare e accordarti con un venditore, che poi farà partire il processo di finanziamento.
Se deciderai di prendere questa strada, ti verranno sempre chieste diverse garanzie, nonché documenti che garantiscono alla concessionaria che il tuo debito verrà ripagato.

Nel caso del prestito cambializzato, invece, la cliente richiede il prestito direttamente ad un ente di credito. Una volta ottenuto il credito, verrà dato sul conto del richiedente, e utilizzabile in modo diretto. La restituzione del debito avviene tramite cambiali, di solito mensilmente.

Vantaggi del prestito cambializzato

Se ti stai chiedendo perché scegliere un prestito cambializzato, sappi che ci sono diversi vantaggi per questa specifica modalità di prestito.

Innanzitutto, è un prestito che si può usare anche per acquistare un’automobile.
Questo tipo di prestito, inoltre, è ideale per molti individui che potrebbero avere problemi a utilizzare una modalità tradizionale di prestito.
Per esempio, persone come cattivi pagatori, lavoratori autonomi e precari, disoccupati e perfino pensionati possono accedere al prestito con cambiali.

Ciò permette anche a chi non ha un contratto a tempo indeterminato, o ha avuto problemi finanziari, di accedere comunque ad un finanziamento per l’acquisto di un’auto.

Inoltre, si tratta di un finanziamento “non finalizzato”, perciò non è necessario per il richiedente specificare il motivo della richiesta, al contrario di molti tipi di prestiti tradizionali.

Come si fa per ottenere un prestito con cambiali per auto?

Abbiamo visto come esistono delle alternative all’acquisto di un’auto con finanziamento presso una banca o una concessionaria: il prestito a cambiali. Questo prestito è conveniente e facile da richiedere, ed è perfetto per chi non ha un lavoro stabile o ha avuto problemi finanziari in passato.

Chiedere un prestito cambializzato è molto semplice: basta fare richiesta presso un ente di credito o un ente finanziario.
Basta recarsi presso un ente di propria scelta, e richiedere la somma necessaria per l’acquisto dell’auto.

L’ente di credito o finanziario può richiedere una serie di documenti per accedere al prestito.
Di solito, i documenti richiesti sono:

  • Documento d’identità
  • Codice fiscale
  • Il contratto di lavoro o il CUD
  • Una garanzia (di solito rappresentata da beni di alto valore in proprio possesso)
  • Un garante (che garantisce che il debito venga ripagato)

Perché vengono richiesti tutti questi documenti? A parte i documenti che sono necessari per identificare il richiedente, le garanzie servono a promettere all’ente creditore che il debito verrà ripagato.
Infatti, in caso il debitore non possa più pagare le rate del prestito, saranno i beni in garanzia o il garante a soddisfare la richiesta.

Alternative al prestito cambializzato presso un ente

E se non fossi in grado neanche di chiedere un classico prestito cambializzato? Molte persone possono trovarsi in difficoltà a chiedere un prestito ad un ente di credito, in particolare chi non ha un’agenzia vicino a casa o non può viaggiare.
Niente paura, ci sono altre modalità per acquistare un’auto a cambiali.

La prima alternativa è richiedere un prestito cambializzato online. Ci sono moltissimi enti che hanno un sito web e permettono di accedere a prestiti di varie capacità senza recarsi in un luogo fisico. Di solito, questi prestiti sono anche piuttosto convenienti perché richiedono meno costi di intermediazione.
Inoltre, sono prestiti che richiedono una tempistica minore.
Se vuoi richiedere un prestito online, ti consigliamo di controllare diversi enti e più di due offerte per trovare quella che si adatta meglio alle tue esigenze.

Infine, si può chiedere un prestito cambializzato a domicilio. In questo caso, si può fare richiesta di un colloquio con un agente specializzato a casa propria.
Questa modalità è particolarmente utile per chi ha problemi a muoversi o non può viaggiare, e non vuole utilizzare Internet per chiedere un prestito.
Anche in questo caso, è importante richiedere tutti i dettagli del prestito per fare una scelta accurata e informata.




Contatto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *